Diritti lavori e tutele

Ci occupiamo di diritto del lavoro e offriamo consulenza ed assistenza in giudizio ai lavoratori di ogni qualifica e settore.
Organizziamo e promuoviamo attività formativa sui temi generali del diritto del lavoro indirizzati a lavoratori, gruppi di lavoratori, sindacalisti, manager, aziende, enti pubblici, istituzioni e professionisti di ambiti connessi o comunque interessati al nostro lavoro.
Inoltre, più in generale, ci occupiamo di tutela ed assistenza alla persona nei suoi diritti fondamentali: abbiamo infatti maturato una significativa esperienza nelle cause relative ai rapporti e alle situazioni personali,  familiari e ai diritti degli immigrati.

 

News, Pubblicazioni, eventi

Rassegna giurisprudenziale 25 luglio 2017, a cura di Monica Serra

- STALKING OCCUPAZIONALE -

Corte di Cassazione, sezione V Penale, sentenza 19 luglio 2017, n. 35588

Secondo la Corte di Cassazione, la persecuzione di un dipendente da parte di un superiore gerarchico può andare ben oltre il mobbing e, in alcuni casi, è idonea a trasformarsi in vero e proprio stalking, per il quale il datore di lavoro risponde dei danni subiti dalla vittima, in solido con lo stalker. Con la sentenza n. 35588/2017, infatti, la Corte di Cassazione ha definitivamente condannato il responsabile di un servizio comunale per la persecuzione posta in essere nei confronti di una lavoratrice di fatto sua subordinata, e ha condannato condannato il datore di lavoro a risarcire in solido con lo stalker i danni patiti dalla vittima. In particolare, l’uomo aveva usato una serie di violenze morali contro la lavoratrice, fino ad opprimerla con atteggiamenti a sfondo sessuale. Sul piano processuale, nonostante l’iniziale capo di imputazione fosse quello di violenza privata, nel corso dei dibattimento questo veniva modificato in atti persecutori; si configura infatti il reato di stalking ogniqualvolta determinate condotte, anche se non violente, producono in chi le subisce un apprezzabile turbamento: nel caso di specie la lavoratrice aveva accumulato disagio e prostrazione psicologica.

Formazione

FORMAZIONE IN HOUSE

Le trasformazioni in atto nel mondo del lavoro e le importanti modifiche legislative conducono a nuove sfide interpretative per coloro ai quali spetta il compito di fornire, di volta in volta, le soluzioni più idonee nel complesso rapporto tra lavoratori e datori di lavoro. Proprio partendo da questo dato e dalla nostra esperienza sul campo organizziamo percorsi formativi volti a fornire aggiornamenti puntuali e mirati, di taglio pratico, anche in collaborazione con altri professionisti in ambito legale.  Inoltre organizziamo e promuoviamo attività informative, formative e di orientamento in collaborazione con persone e professionisti di vari ambiti (medici, psicologi, architetti, designer, formatori, comunicatori, coach, ecc.) che operano per contribuire alla crescita, al benessere e all'armonia nella vita della persona all'interno dei luoghi del lavoro.

Leggi tutto

Persone e Famiglia

Consumatori

Lavoro

Studio

Professionisti

Contatti