Seminario Politecnico di Milano: discriminazioni e nuove tecnologie - rischi e opportunità - intervento di Annalisa Rosiello, 26-27 marzo 2020

Salute e discriminazioni sul lavoro:  possibili percorsi di prevenzione,  integrazione e tutela per gruppi di lavoratori vulnerabili

Questo momento così difficile e delicato per il nostro paese e per il mondo intero ci aiuta anche a capire che come umani e, più in generale, come esseri viventi siamo tutti collegati, e tutti potenzialmente vulnerabili: tutti abbiamo bisogno degli altri e prima o poi necessitiamo di cure, attenzioni e sensibilità particolari.

Questo corso è dedicato proprio alle vulnerabilità e a come supportarle adeguatamente. Si svolgerà naturalmente in via telematica, attraverso il programma di video-conferenze Microsoft Team e si articolerà in due giornate, 26 e 27 marzo. Il corso si propone  due obiettivi fondamentali: da un lato quello di informare i dottorandi, come ricercatori e lavoratori di oggi e di domani, sulle discriminazioni e sull’impatto psicologico e sociale delle discriminazioni; dall'altro quello di sensibilizzare chi opera nel campo della ricerca tecnologica e della gestione degli spazi e dell’organizzazione, a mettere in campo le proprie competenze a supporto delle categorie di lavoratori più fragili e, per questo, più esposti a discriminazioni.

L'intervento di Annalisa Rosiello è incentrato soprattutto sul secondo obiettivo e si concentrerà sulle categorie che la legislazione sulla salute e quella anti-discriminatoria tutelano in maniera particolare perché appunto più vulnerabili.

Pur essendo destinato ai Pdh del Politecnico di Milano, se altri fossero interessati a partecipare a entrambe le giornate oppure anche solo a qualche relazione contatti Annalisa per ottenere l'accreditamento.

Scarica qui la locandina dell'evento.

 

 
 

 Torna

Persone e Famiglia

Consumatori

Lavoro