Sondaggio su Facebook: Come è stato il tuo rientro dalle ferie? felice o traumatico?

Annalisa Rosiello e Maria Grazia Cipero, settembre 2016

Settembre 2016 - Come è stato il rientro in ufficio dopo le vacanze? Felice o traumatico? Rispondi al sondaggio online promosso da Annalisa Rosiello insieme a Mariagrazia Cipero, psicologa e psicoterapeuta, per comprendere gli stati d’animo e le reazioni al rientro dalla pausa estiva. A breve, i riscontri anonimi del nostro vissuto.  https://it.surveymonkey.com/r/studiolegalerosiello

Milano, Corso di Formazione “IL DELEGATO SOCIALE” 8 settembre 2016, di Annalisa Rosiello

Il mobbing, le discriminazioni, le molestie sessuali e le altre fattispecie di “lavoro malato”. L’ambito legale di tutela della dignità e della salute del lavoratore illustrato al corso del Delegato Sociale organizzato dalla Camera del lavoro di Milano (Ufficio Politiche sociali e Ufficio Formazione).

 

Unioni civili - Un diritto di tutti

Chiara Vannoni, il 23 maggio 2016, ore 17,30, interverrà all'incontro con la senatrice Monica Cirinnà in tema di "Unioni civili, un diritto di tutti" promosso dalla Camera del lavoro di Milano, ufficio Politiche Sociali

Leggi tutto

Eguaglianza e divieti di discriminazione nell'era del diritto del lavoro derogabile - Convegno 18 aprile 2016

Annalisa Rosiello, aprile 2016

Annalisa Rosiello interviene al Convegno organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura e dalla Università degli Studi di Milano (Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche) che si terrà lunedì 18 aprile 2016 presso l'Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Milano. Titolo del contributo: "Diritto antidiscriminatorio, tutela della salute e dignità della persona".
 

Leggi tutto

Chiara Vannoni interviene ad un’assemblea organizzata presso l’azienda Bosch in occasione della Giornata della Donna per parlare di discriminazione retributiva e cause del gender pay gap

In occasione della Giornata della Donna e nel corso di una nteressante assemblea di lavoratrici e lavoratori, abbiamo focalizzato l’attenzione su una tematica tanto “calda” quanto risalente: la discriminazione retributiva, ovverosia il gender pay gap. Infatti, le donne, gli uomini, la società hanno ancora la necessità di interrogarsi sulla “parità” e sul perché la condizione della donna in una società europea, italiana, e quindi “occidentale” risulti spesse volte sempre subalterna o comunque in posizione di svantaggio rispetto a quella degli uomini.

Leggi tutto

Persone e Famiglia

Consumatori

Lavoro