Studio Legale Rosiello > Pubblicazioni > Il licenziamento per superamento del periodo di comporto dopo la Riforma Fornero

Il licenziamento per superamento del periodo di comporto dopo la Riforma Fornero

18.03.2021 | Pubblicazioni

L’entrata in vigore della L. 28 giugno 2012, n. 92, c.d. Legge Fornero, ha segnato una rivisitazione degli effetti sanzionatori e procedimentali della tutela reale, introducendo differenti regimi di tutela a seconda della tipologia di illiceità/illegittimità (Vannoni, Il processo del lavoro dopo la c.d. Legge Fornero: riflessioni e rilievi critici, Pianeta lavoro e tributi, n. 18/2012).

In questa sede si intende approfondire più nel dettaglio le questioni legate al licenziamento per superamento del periodo di comporto così come disciplinato dal testo uscente dalla riforma, segnatamente con riguardo alle aziende che occupano oltre 15/60 dipendenti (per le aziende che occupano meno di 15/60 dipendenti il quadro generale non ha subito particolari variazioni).

Scarica PDF completo

SCARICA L’ALLEGATO

Altri articoli